fbpx
google-core-update

Google ogni giorno effettua vari aggiornamenti al proprio algoritmo di ricerca al fine di migliorare la pertinenza dei risultati di ricerca. Si tratta di piccoli interventi che il più delle volte non hanno nessun impatto nel posizionamento organico di un sito internet.

Durante l’anno però, almeno un paio di volte, Big G lancia degli aggiornamenti algoritmici più sostanziosi che spesso invece hanno degli effetti molto più importanti ed evidenti.

Google Core Update Gennaio 2020

Il 13 Gennaio 2020 alle 17:01, ora Californiana che corrisponde alle 17:01 in Italia, Google tramite il suo profilo Twitter ha annunciato il lancio di un nuovo aggiornamento del suo algoritmo e dopo qualche ora questo era già attivo nei loro Datacenter.

Come già successo in passato l’azienda non ha fornito nessun dettaglio in merito ma si è limitata ad invitare i Webmaster a continuare a seguire le linee guide indicate in passato.

 

Le prime reazioni nelle SERP

L’osservatorio di SEOZoom in Italia ha registrato soltanto delle piccole variazioni di posizionamento, un’attività quindi normale quando ci troviamo di fronte ad un Google SEO Update.

Nelle SERP di Google UK invece la situazione che si è venuta a creare è ben diversa. In Inghilterra infatti si sono registrate oscilazioni molto più consistenti che hanno portato a sbalzi e cambiamenti di posizioni anche piuttosto importanti nei risultati di ricerca.

 

Gli aggiornamenti algoritmici precedenti

Prima di questo, Google aveva rilasciato altri 2 update nei mesi scorsi. A Settembre 2019 il Core Google è passato quasi inosservato poichè non ha comportato grandi cambiamenti come invece era lecito aspettarsi. Per quanto riguarda il posizionamento locale invece, Google a Novembre 2019 ha rilasciato un aggiornamento specifico che ha migliorato questa tipologia di ricerche.

 

Cosa fare quando c’è un update dell’algoritmo?

La risposta è piuttosto semplice e diretta… niente!
Quando viene rilasciato un Google Update è normale che il tuo sito web possa migliorare o peggiorare il proprio posizionamento su Google. Quello che devi fare è cercare di conoscere quando Big G effettua questi aggiornamenti in modo da poter analizzare la situazione. Potrai cosi capire se il cambiamento di posizioni è dovuto all’update oppure se questo dipende da modifiche effettuate sul sito.

 

L’impatto del Google Core Update nei Quality Raters

I Quality Raters sono individui incaricati di verificare la qualità e l’attendibilità di un sito web e segnalarlo a Google. Queste persone, nell’analizzare la situazione di un qualunque sito internet, devono sempre tener conto di alcune linee guide. Queste vengono riviste e modificate periodicamente e sono consultabili direttamente a questo indirizzo:

Linee Guida Quality Raters

Come già accaduto per i precedenti, anche il January 2020 Core Update rispetta le linee guida per i Quality Raters. Per ciò, in caso tu stia realizzando un nuovo sito web o stai progettando una strategia di posizionamento, ti invito a leggere bene le oltre 160 pagine che compongono il documento relativo alle linee guida indicate da Google.

Leave Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

nuovo-logo-total-web

1
Assistenza clienti
Ciao,
Clicca sulla freccia per parlare con noi
Powered by